Tullio Facchinetti

Linee guida per il tutorato remoto

by Tullio Facchinetti


Leggere attentamente le seguenti indicazioni, che hanno lo scopo di favorire una efficace interazione tra tutori e studenti.

A. Analisi e soluzione del problema

  1. Evitare di scrivere messaggi prima di aver ragionato in autonomia su un problema.
  2. Qualora si arrivi autonomamente a una soluzione prima della risposta di un tutore, la si riporti nel thread così da renderla disponibile ad altri e da ricevere conferma da un tutore.

B. Modalità di interazione

  1. Le comunicazioni in tempo reale con i tutori, ovvero le comunicazioni a cui verrà prestata assistenza immediata, devono avvenire unicamente attraverso i canali e gli orari stabiliti.
  2. L’invio di messaggi continui e ripetuti per attirare l’attenzione dei tutori non è consentito
  3. In generale, l’utilizzo degli strumenti di comunicazione in maniera molesta o inappropriata può comportare blocchi temporanei o definitivi dello studente, oltre che a successivi provvedimenti disciplinari da parte del docente.
  4. È consentito, e addirittura incoraggiato, aiutare gli altri studenti in forma pubblica qualora si abbiano le conoscenze per farlo. La qualità e quantità degli aiuti possono influire sul bonus finale ottenuto.
  5. Non presentarsi in aula durante il tutorato regolare a meno di esplicita convocazione o rinuncia. La presenza in aula verrà controllata.
  6. Utilizzare un linguaggio corretto e comprensibile nella stesura dei messaggi.

È preferibile l’uso della lingua italiana, ma qualora studenti stranieri fossero in difficoltà è ammesso l’uso dell’inglese.

I messaggi devono essere esaustivi e chiari, senza inutili abbreviazioni e slang.

Si suggerisce di ricontrollare grammaticalmente, sintatticamente e ortograficamente ogni messaggio prima dell’invio.

C. Indicazioni su programma e codice

  1. Indentare adeguatamente il codice.
  2. Per nessun motivo inviare codice, errori di compilazione o qualsiasi altra informazione tramite foto dal cellulare o screenshot.
  3. Attenersi alle istruzioni fornite per la consegna dell’esercizio.

D. Uso di Slack

  1. Utilizzare il canale più appropriato per la propria richiesta (in genere si tratta del canale relativo alla lezione di tutorato corrispondente). Si veda il tutorial dedicato a Slack per maggiori informazioni sui canali e in generale gli strumenti per l’uso di Slack.
  2. Scrivere messaggi esplicativi: descrizione accurata del problema, che includa le condizioni in cui si verifica, gli spezzoni di codice rilevante e gli eventuali file di input usati.
  3. Preferire la stesura di un solo messaggio più lungo comprendente quanto necessario per spiegare il problema piuttosto che una serie di messaggi più brevi.
  4. Sfruttare i thread di Slack per raggruppare discussioni relative al messaggio iniziale.

Slack consente di andare a capo senza inviare il messaggio premendo shift+invio. Tale funzionalità è molto utile per rendere chiara la presentazione.


Highlights

  • Students and theses
  • Publications
  • Thesis topics
  • Curated awesome list of CLI apps
  • Last updates (English)

  • Students and theses ()
  • Students and theses - English ()
  • Learn enough C to survive ()
  • Workflow for writing theses collaboratively ()
  • Guidelines for theses and presentations ()
  • Projects ()
  • Shortcuts for Bash ()
  • Last updates (Italian)

  • Risultati FdI 21-25 Novembre 2022 ()
  • Studenti e tesi ()
  • Risultati FdI 29 Settembre 2022 ()
  • Risultati FdI 02 Settembre 2022 ()
  • Risultati FdI 28 Luglio 2022 ()
  • Risultati FdI 29 Giugno 2022 ()
  • Interfacciamento client-server con il simulatore di propagazione del calore Energy2D ()
  • List of categories

    article article_en article_it C courses fdi lang_en lang_it latex programming project research results robotics software teaching thesis tips